Sono Antonio e da qualche mese frequento il centro qui ad Avellino.
Da quando mia figlia mi propose di passare qui alcune ore della mia giornata molte cose sono cambiate e sono più felice.
In questo centro ho trovato molte cose per me utili ma prima di tutto ho trovato degli amici con i quali parlare e divertirsi facendo tante cose nuove. L’esistenza della cucina ci unisce.
Purtroppo nella vita dell’anziano c’è molta solitudine e quindi la cosa più bella che ho trovato è la compagnia.
Qualche volta mi si chiede se c’è differenza tra lo stare a casa o venire qui… ma la differenza è come la notte ed il giorno… prima ero chiuso in casa davanti ad un televisore e con un figlio con grave handicap e con un badante che a dir la verità non troppo sopporto.
Mi auguro che questa esperienza possa continuare
Antonio
(ospite del Centro Diurno dell’ASL di Avellino)

Sono Antonio…